Le poesie di Catullo/60

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
../59

../61 IncludiIntestazione 7 settembre 2010 100% poesie

Gaio Valerio Catullo - Poesie (I secolo a.C.)
Traduzione dal latino di Mario Rapisardi (1889)
60
59 61
[p. 57 modifica]

Te forse ai monti — di Libia una leèna,
     Te forse Scilla — che dagl’inguini latra
     Ha procreato — d’alma sì dura ed atra
     Che non ti muove — la mia recente pena?
     5E dell’amico — la supplichevol voce
      Disprezzi? O petto — veramente feroce!