Le rime della Selva/Parte prima/Sognando ad occhi aperti

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Parte prima - Sognando ad occhi aperti

../Dimmi..../ ../Wildsee IncludiIntestazione 6 giugno 2016 100% raccolte di poesie

Parte prima - Dimmi.... Parte prima - Wildsee


[p. 49 modifica]

SOGNANDO AD OCCHI APERTI.


 
Per i colli deserti,
     Ove l’ombra è più nera,
     Vago da mane a sera,
     4Sognando ad occhi aperti.

E sognando rivedo
     La cara età dell’oro....
     Tu dicevi: T’adoro!
     8Io dicevo: Lo credo!

Ero a quel tempo antico
     Un buon credente. Adesso
     Credo appena a me stesso,
     12Se pur qualcosa io dico.

[p. 50 modifica]


Ma, consuetamente,
     Per non andare errato,
     Economizzo il fiato,
     16E non dico nïente. —

Rivedo i tuoi grand’occhi,
     Che mi facean di netto
     Balzare il cor nel petto
     20E piegare i ginocchi.

E rivedo la fronte,
     La fronte alabastrina,
     Beatamente china
     24Sullo specchio d’un fonte.

E i morbidi capelli,
     Sciolti in balía del vento,
     O intrecciati ad un lento
     28Serto di fior novelli.

E la purpurea bocca,
     La bocca rugiadosa,
     Simile a fresca rosa,
     32A rosa ancor non tocca.

[p. 51 modifica]


Ah, la bocca spergiura
     Che baciandomi rise,
     Che ridendo promise
     36L’amor ch’eterno dura!

La bocca, anime pie,
     La bocca che mi disse,
     E la man che mi scrisse,
     40Tante dolci bugie!