Le rime della Selva/Parte seconda/Il giornale

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Parte seconda - Il giornale

../Ex voto ../Piccola tomba IncludiIntestazione 26 novembre 2016 100% raccolte di poesie

Parte seconda - Ex voto Parte seconda - Piccola tomba


[p. 213 modifica]

IL GIORNALE.


 
Anche quassù, così lungi
     Dall’urbe che mi coarta,
     Provvido foglio di carta,
     4Anche quassù mi raggiungi?

Le care nuove del mondo,
     Qua, fuor del mondo, mi rechi,
     E il puro anelito e gli echi
     8Del suo tumulto giocondo?

La selva mormora al vento:
     Sognando, un uom si riposa:
     O esempio di bella prosa,
     12Tu giungi in un buon momento.

[p. 214 modifica]


Vediamo. Due fogli sani;
     Tre pagine in corpo sette;
     Certe che pajon vignette;
     16E la data di domani.

Ih, quanta roba! un emporio
     Di ben vagliate notizie,
     Di stuzzicanti primizie....
     20Roma, più Montecitorio;

Parigi, Londra, Berlino....
     Il mondo vecchio ed il nuovo
     Che si son dati ritrovo....
     24Il tutto per un soldino.

Un soldo, signori, un soldo:
     E c’è persino la vera
     Imagine, l’ottima cera,
     28Del bravo re Leopoldo;

E quella della vezzosa
     Attrice d’inclita fama,
     Che insegna alla nobil dama
     32Un’acqua miracolosa.

[p. 215 modifica]


Vediamo. Governo ladro....
     I furti nei Ministeri....
     Fuga di quattro banchieri....
     Un municipio a soqquadro....

Sciopero in un ospedale....
     Sciopero dei vetturini....
     Sciopero degli spazzini....
     E sciopero generale....

Lo czar di cattivo umore....
     Il re di Grecia infreddato....
     L’imperatore è arrivato....
     Riparte l’imperatore....

Una real principessa
     Che scappa con un pagliaccio....
     Un prete che tende il laccio
     Alle donne che confessa....

La peste in India.... Assassinio
     D’una mondana a Parigi....
     Prezzo di certi servigi....
     Gli esteti del lenocinio....

[p. 216 modifica]


Bisca.... Falsi monetarii....
     Stupro.... Rapina.... Ricatto....
     Un matto.... Un secondo matto....
     Un terzo.... Suicidii varii....

Un neonato in un cesso....
     Un’avventura in un chiasso....
     Processo.... Scandalo.... Scasso....
     Sbornia.... Processo.... Processo....

Romanzi esotici, due:
     L’uno dell’altro più ghiotto:
     Memorie d’un galeotto;
     Gomorra, ovvero la lue:

Tradotti dall’islandese
     E dal cosacco, da uno
     Che non dev’esser digiuno
     Di qualche po’ di francese.

Annunzii. Uomini e cose.
     Un solo terno per oggi:
     Matrimonii; impieghi; alloggi:
     Corrispondenze amorose.

[p. 217 modifica]


Un elisir per chi ha sete:
     Mobili a nolo: pastrani
     Impermeabili: cani:
     Stracci: malattie segrete.

Maestra d’arpa e di cetera:
     Fotografie: signorina
     Di bella presenza: tina
     Usata, eccetera eccetera.

La selva mormora al vento:
     L’uom che sognava per ozio
     Pensa con raccoglimento
     Che la stampa è un sacerdozio.