Leonardo prosatore/Novellette e bizzarrie/Motto di un artigiano ad un signore

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Motto di un artigiano ad un signore

../Burla di un pittore ad un prete ../Bella risposta d'un filosofo pitagorico IncludiIntestazione 24 gennaio 2018 75% Da definire

Novellette e bizzarrie - Burla di un pittore ad un prete Novellette e bizzarrie - Bella risposta d'un filosofo pitagorico

[p. 293 modifica]Motto di un artigiano ad un signore. — Uno artigiano, andando spesso a visitare uno signore, sanza altro proposito dimandare al quale1, il signore domandò quello che andava facendo. Questo disse che veniva li per avere de’ piaceri che lui aver non potea; perocchè volentieri vedeva omini più potenti di lui, come fanno i popolani, ma che ’l signore non potea vedere se non omini di men possa di lui: per questo i signori mancano d’esso piacere.


  1. Senza che nulla gli occorresse da chiedergli.