Lettera di Luigi Capuana a Nicola Zanichelli (5 novembre 1878)

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Luigi Capuana

1878 L Lettere Letteratura Lettera di Luigi Capuana a Nicola Zanichelli (5 novembre 1878) Intestazione 14 giugno 2016 75% Da definire

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT

Mineo, 5 novembre 1878


Quando io, per mezzo dell'amico Siciliani, le proposi la stampa dei "Paralipomeni sul Lucifero" le feci anche sapere che volevo ricevere un qualche compenso. Ella mi offerse cinquanta o 60 copie del lavoro, poi mi fece anche un'offerta in danaro per l'assoluta proprietà: io promettevo un 'brano inedito' pel caso di una seconda edizione. Le trattative erano a questo punto quando il Prof. Siciliani si ammalò. In quel tempo si cominciò la stampa del lavoro, e a me pareva indelicato l'arrestarne il corso per la ragione che non si era nulla stabilito di preciso intorno al compenso che io domandavo. - Siccome imagino facilmente che la molteplicità dei suoi affari non le possono permettere di rammentarsi di questa inezia, così mi permetto di farmi vivo presso di Lei. - E vengo con una proposta. - L'edizione dei 'Paralipomeni' dev'essere esaurita o quasi. lo ho in pronto altri quattro o cinque lavori poetici che in tutto potrebbero formare un volumetto di un centinaio di pagine col titolo "Pauca dell'autore dei Paralipomeni al Lucifero", un volumetto che forse non mancherebbe di piccante attrattiva. Potremmo intenderci facilmente.


LUIGI CAPUANA