Levia Gravia/Libro I/Per le nozze di un geologo (Prof.G.C.)

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
../Per nozze in primavera

../L'antica poesia toscana (Nelle nozze di I.D.L.) IncludiIntestazione 2 gennaio 2012 100% Da definire

Libro I - Per le nozze di un geologo (Prof.G.C.)
Libro I - Per nozze in primavera Libro I - L'antica poesia toscana (Nelle nozze di I.D.L.)
[p. 297 modifica]


X.

PER LE NOZZE DI UN GEOLOGO

[prof. G.C.]


O scrutator del sotterraneo mondo,
Cui mal pugna natura e mal si cela,
Che a gli amor tuoi nel talamo profondo
4Sua virginal bellezza arrende e svela;

In questo de’ viventi aër giocondo
Leva gli occhi una volta e l’alma anela:
Qui sorriderti vedi un verecondo
8Viso, e la madre a te l’adorna e vela.

E qui saprai se piú potente insegni
Amore il varco a’ chiusi incendi etnei
11O piú soave in cuor di donna regni.

Riconfortato poi, dal sen di lei
Torna a giungere ancor, né se ne sdegni,
14Con la sacra natura altri imenei.