Levia Gravia/Libro II/Per la spedizione del Messico

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
../ Nei primi giorni del MDCCCLXI

../Anche per la stessa IncludiIntestazione 4 gennaio 2012 100% Da definire

Libro II - Nei primi giorni del MDCCCLXI Libro II - Anche per la stessa
[p. 336 modifica]


XIX.

PER LA SPEDIZIONE DEL MESSICO


O albergo di tiranni, o prigion fella
Di plebi oppresse lacerate e smorte,
Fucina di servaggio ove ritorte
4Ad ogni gente tirannia martella;

Chiama, Europa, a’ tuoi segni anco la morte,
Altre d’uomini vite, empia, macella,
Sí ch’a i liti da te franchi la bella
8Tua libertà vizi e catene apporte.

Ancella Francia ad ogni reo potere,
Spagna feroce, ed Anglia mercantesca
11A novelli trionfi empion le schiere.

A un affamato règolo nov’esca
Offron d’anime e terre. O imprese altere,
14Fin che di sua viltade al mondo incresca!