Milione/33

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Capitolo 33
Della città di Iadis

../32 ../34 IncludiIntestazione 31 agosto 2009 75% Saggi

Capitolo 33
Della città di Iadis
32 34


Iadis è una cittade di Persia molto bella, grande, e di grandi mercatantie. Quivi si lavora drappi d’oro e di seta, che si (chi)ama ias[d]i, e che si portano per molte contrade. Egli adorano Malcometto.

Quando l’uomo si parte di questa terra per andare inanzi, cavalca 7 giornate tutto piano; e non v’à abita[zione] se no in tre luoghi, ove si possa albergare. Quivi àe begli boschi e piani per cavalcare; quivi àe pernice e cuntornici asai. Quindi si cavalca a grande solazzo, quivi àe asine salvatiche molto belle.

Di capo di queste 7 giornate àe uno reame ch’à nome Creman.