Myricae/Alberi e fiori/Fior d'acanto

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
../

../Nel giardino IncludiIntestazione 28 giugno 2012 100% Poesie

Alberi e fiori Alberi e fiori - Nel giardino
[p. 183 modifica]

I


Fior d’acanto


a Egisto Cecchi


Fiore di carta rigida, dentato
i petali di fini aghi; che snello
sorgi dal cespo, come un serpe alato
                                        4da un capitello;

fiore che ringhi dai diritti scapi
con bocche tue di piccoli ippogrifi;
fior del Poeta! industrïa te d’api
                                        8schifa, e tu schifi.

L’ape te sdegna, piccola e regale;
ma spesso io vidi l’ape legnaiola
celare il corpo che riluce, quale
                                        12nera vïola,

[p. 184 modifica]


dentro il tuo duro calice, e rapirti
non so che buono, che da te pur viene
come le viti di tra i sassi e i mirti
                                        16di tra l’arene.

Lo sa la figlia del pastor, che vuoto
un legno fende e lieta pasce quanto
miele le giova: il tuo nettare ignoto,
                                        20fiore d’acanto.