Notizie sulla Guerra della Indipendenza d'Italia (Monitore Toscano)/N. XXIX

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
N. XXIX, maggio 13, Torino

../N. XXVIII ../N. XXX IncludiIntestazione 20 maggio 2011 100% Storia

N. XXVIII N. XXX
[p. 17 modifica]
N. XXIX.
Monit. N. 113

Torino 13 maggio, ore 9,20 pom. – Il nemico ingrossa a Castel S. Giovanni sulla strada da Piacenza a Stradella ed ha i suoi avamposti presso il torrente Bordonezza.

Esso munisce il ponte della Stella con sei piccoli forti. I suoi avamposti in quel luogo sono a S. Cipriano e al Giesolo.

Sono stati costruiti due ponti presso la Motta Visconti per assicurare la ritirata. [p. 18 modifica]

Dalla Lomellina ritornano verso Pavia truppe ed artiglieria.

Si fanno fortificazioni passeggere al Gravellone, Codalunga, Portighetto ed alla Battella.

Oggi alle 5 è stata spinta dai nostri una forte recognizione alle Cascine di Strà.

Al cannoneggiamento delle artiglierie i nemici non risposero; quindi le nostre truppe ripigliarono le loro posizioni.