Novellino/LXXXVII

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
LXXXVII

../LXXXVI ../LXXXVIII IncludiIntestazione 22 settembre 2009 75% Novelle

LXXXVI LXXXVIII
Come uno s’andò a confessare

Uno s’andò a confessare al prete suo, et intra l’altre cose li disse:

«I’ ho una mia cognata, e ’l mio fratello è lontano; e, quando io torno in casa, ella, per grande dimestichezza, mi si pur pone a sedere in grembo. Come debbo fare?».

Rispuose il prete:

«A me il si facesse ella! Ch’io la ne pagherei bene!».