O infelice punto e giorno ed ora

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Matteo Frescobaldi

XIV secolo O Indice:Le Rime di Cino da Pistoia.djvu sonetti Letteratura O infelice punto e giorno ed ora Intestazione 25 settembre 2016 75% Da definire

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT

Nuvola apps bookcase.svg Questo testo fa parte della raccolta Rime scelte di poeti del secolo XIV/Matteo Frescobaldi


[p. 221 modifica]

     O infelice punto e giorno ed ora!
O maladetta quinta e terza spera!
O infelice il loco là dov’era
Quella che più pensando m’innamora!
     O infelice e maledetta ancora5
Questa tal condizion traversa e fera
Di crudel Marte e di Venere altera,
Che da quel punto in qua così m’accora!
     O infelice il caso che mi spinse.
Il qual mi parve senza ferro o scudo,10
Dove nel prisco assalto Amor mi vinse!
     O maladetto alato cieco e nudo,
Che tanta forza desti a chi dipinse
Il petto mio con lo strai tuo sì crudo!

(Estratto dal cod. 3213 vat. e pubblicato da F. Trucchi nel volume II delle Poesie italiane inedite, ecc.)