Odi (Anacreonte)/Ode XVI

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Ode XVI

../Ode XV ../Ode XVII IncludiIntestazione 28 agosto 2011 100% Poesie

Anacreonte - Odi (Antichità)
Traduzione dal greco di Francesco Saverio de' Rogati (1824)
Ode XVI
Ode XV Ode XVII

[p. 27 modifica]

SOPRA SE STESSO.


ODE XVI.


Altri di Tebe l’armi,
     Di Troja altri gli ardor,
     Io canto il rio tenor
     4Sol de’ miei guai.
Navi, Cavalli, e Fanti
    Me non han vinto è ver,
    Mi ha vinto oimè! il poter
    8Di due bei rai.