Opere minori 1 (Ariosto)/Rime varie/Sonetto VIII

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Sonetto VIII

../Sonetto VII ../Sonetto IX IncludiIntestazione 17 novembre 2015 100%

Rime varie - Sonetto VII Rime varie - Sonetto IX
[p. 296 modifica]

Sonetto VIII.


     Ben che ’l martir sia periglioso e grave,
Che ’l mio misero côr per voi sostiene,
Non m’incresce però, perchè non viene
4Cosa da voi che non mi sia soave:
     Ma non posso negar che non mi grave,
Non mi strugga ed a morte non mi mene,
Che per aprirvi le mie ascose pene
8Non so nè seppi mai volger la chiave.
     Se, perch’io dica, il mal non mi si crede,
E s’a questa fatica afflitta e mesta,
11Se a’ cocenti sospir non si dà fede;
     Che prova più, se non morir, mi resta?
Ma troppo tardi, ahi lasso! si provvede
14Al duol che sola morte manifesta.