Orologio di Flora/Trifoglio e Loto

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
../Pelargonio notturno

../Ficoide notturno IncludiIntestazione 27 luglio 2011 100% Poesie

Pelargonio notturno Ficoide notturno
[p. 29 modifica]

XI. POMERIDIANE


III. DI NOTTE




sonno universale delle piante


TRIFOGLIO E LOTO


Quasi tutte le piante hanno i loro fioretti chiusi a quest’ora, il che dicesi sonno. Questo fenomeno è sensibilissimo nel Trifoglio e nel Loto dalle loro fronde chiuse strettamente in diversa direzione. Si osserva nel loro sonno un movimento soavissimo ondulatorio.



Sparsa l’undecim’Ora
     Di rugiadoso umore
     Nel bacio dell’amore
     4I fiori addormentò,

Fronda congiunta a fronda
     Dorme il Trifoglio e il Loto,
     Nè con soave moto
     8Zefiro gli destò.

Tutti dal piano al monte
     Al sonno Amor gl’invita;
     E i germi in lor di vita
     12Sparge, e rintègra a vol.

Dormite all’ombre in seno,
     Vaghi fioretti, ormai;
     Ma non scordate mai
     16Che vi fe’ belli il Sol.