Pagina:Albini - Le nostre fanciulle.djvu/203

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Le meticolose 161

di nulla fuori della casa e non trova il tempo neppure di leggere il giornale perchè ha sempre da smacchiare e spolverare) sono quelli che appena giunti in strada s’arricciano i baffi, e fanno gli occhi dolci alle donnine che hanno l’aria invece di divertirsi molto a passeggiare.

Un marito che tornando a casa ritrova sempre sua moglie fra due imposte d’un guardaroba, si abitua a pensare che una brava donna di casa non può far di meglio; ma è questo che dobbiamo evitare. Dobbiamo mostrare quanto di più e di meglio si possa fare, e quanto questo meglio giovi alla famiglia, soprattutto all’educazione dei figlioli.

Io vidi dei risvegli tardivi di donne che si sono credute per molti anni perfette nella loro virtù di massaie meticolose. Il loro compagno si era, è vero, adagiato beatamente nel benessere della casa scrupolosamente ordinata, ma i figli crebbero senza idealità; divennero uomini e donne più che comuni, il cui animo non palpita per nessuna grande idea e non s’aperse a nessuna bellezza spirituale.

Altre madri s’accorgono che i figli diventano estranei a loro, quando la loro intelli-

Le meticolose 161