Pagina:Alcuni opuscoli filosofici.djvu/78

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

71

lonne del Panteone, e se tanto non bastasse, si potrebbero intendere minori in centuplicata, e millecuplicata proporzione, e piu, e meno se piu bisognasse. Io dubito che darò nel ridicolo con queste tanto sottili sottigliezze, ma forse non sarò ridicolo a quelli, che hanno fatto il gusto a molto maggiori minuzie, e sottigliezze, come sono quelle, che adopera la Natura a fare una linea incommensurabile di lunghezza ad un’altra; e piu quelle minuzie, quando la medesima Natura ce la rende incommensurabile ancora in potenza, e finalmente quell’altre, & altre incomprensibilmente minori di queste, le quali sono ben si maggiori del niente, ma restono minori di qualsivoglia cosa immaginabile da noi. Ma tornando al proposito nostro voglio per maggior chiarezza di questo mio pensiero esplicarmi ancora con un poco di disegno. Intendansi due piani ABCD, ne’ quali caschi dalle parti B, e D un raggio solo EF per minor


Alcuni opuscoli filosofici 05.gif