Pagina:Alfredo Dini Relazione intorno al funzionamento 1898.djvu/30

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 31 —

Il Corpo possiede ancora una lettiga auto-respiratoria, maestrevolmente ideata dal compianto dott. Coliva di Firenze, la quale, oltre a servire — avendo i cerchioni delle ruote di caoutchouc — a trasportare malati o feriti, ha il pregio, per un congegno meccanico applicatovi, di praticare agli asfittici la respirazione artificiale. Cosicché mancando in questo industre centro operaio una vera e propria Società di P. A. i pompieri, aiutati ed istruiti all’uopo dall’egregio Ufficiale Sanitario dott. Morais, compiono volontariamente, e senza compenso, quel santo ed umanitario ufficio (Allegato N. 3).



Abbiamo così adempiuto al compito nostro: quello cioè di segnalare le origini della nostra modestissima istituzione, le vicende che ha attraversato, i mezzi dei quali può oggi disporre, gli scopi che si propose. Noi sappiamo di essere ben lungi dall’avere ottenuta quella completa organizzazione che gli studi moderni reclamano da istituti di questa specie; ma in confronto dei mezzi scarsissimi di cui, non per volontà di uomini, ma per forza di cose abbiamo potuto disporre, otteniamo la soddisfazione di constatare che i risultati conseguiti non furono scarsi. Purtroppo è penoso che lo Stato e gli istituti locali non siano assecondati dalle leggi per sorreggere economicamente queste associazioni, che dovrebbero costituire uno degli organi più efficaci e pratici della moderna assistenza so-