Pagina:Anonimo - Matematiche Fascicolo secondo, 1838.djvu/61

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

61

e tutte le altre cifre siano degli zeri, comee nel precedente, siccome esso si può riguardare come la somma di tanti numeri uguali al precedente medesimo, quante unità contiene la sua prima cifra, così è facile persuadersi,

1.° Che questo secondo numero proposto si può pure riguardare come decomposto per addizione in due altri numeri parziali, il primo de’ quali sia esattamente divisibile per 9, ed il secondo sia la sua prima cifra a sinistra, considerata come esprimente unità semplici, ossia del prim’ordine.

2.° Che il medesimo secondo numero proposto si può anche riguardare come decomposto per addizione in due altri numeri parziali, il primo de’ quali sia divisibile esattamente per 11, ed il secondo sia pure la sua prima cifra a sinistra, seguita o nò dalla cifra o, secondochè il numero de’ suoi zeri è dispari o pari.

Proposto finalmente un terzo numero scritto, di cui le cifre siano qualunque, siccome esso si può riguardare come decomposto per addizione in tanti numeri parziali simili al secondo precedente, quante sono le sue cifre significative, ed espressi da queste medesime cifre, seguite ciascuna respettivamente da tanti zeri, quante cifre essa ha dopo di se, così con un pò di reflessione è facile persuadersi.