Pagina:Archivio della R. Società Romana di Storia Patria - Vol. XVI.djvu/57

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Memoriale di Paolo dello Mastro 53

serve per ragguagliare di morti ed elezioni di pontefici per gli anni 1431-1447, e a pagina xv della prefazione della sua opera dice:

Chisianum archivum sane multìs et egregiis ms. locuples tria diaria habet, quae non legi in editis: primum illorum praefert nomen Pauli filii Benedicti Nicolai regionis Pontis italico sermone descrìptum ab anno 1422 usque ad annum 1452.

Anche il Soresino1 cita un codice Chigiano, ma col n. 827; par probabile, senza volerlo affermare, che il numero sia stato sbagliato o dal Casimiro o dal Soresino, e che le due diverse segnature non rappresentino che lo stesso volume2.

Più recentemente fecero menzione di questo manoscritto Chigiano il Gregorovius e il Pastor; il primo lo cita insieme con un altro manoscritto Vaticano nel capitolo dove discorre dei cronisti romani3; il secondo a proposito della catastrofe avvenuta nel ponte S. Angelo l’anno del giubileo di Nicolò V, e ci dà la segnatura moderna del manoscritto N, II, 32. Ma il fatto è che per quante ricerche abbia per me fatto l’egregio bibliotecario prof. Giuseppe Cugnoni, il volume non s’è potuto trovare4. Do qui intanto il contenuto di esso secondo si può ricavare dal catalogo dei manoscritti della Chigiana:

Cod Chigiano N, II, 32, sec. xvii cartaceo in-4. Monaldesco Lodovico, patria Urbevetanus. Auct. saec. incerti. Memorie di fatti ac-

  1. Op. cit. loc. cit.
  2. Dal catalogo e dall’inventario della Chigiana non risulta che in quella biblioteca vi sia stata una seconda copia del Memoriale.
  3. Storia cit. VII, 714.
  4. È molto probabile che questo manoscritto sia stato collocato per inavvertenza in uno scaffale diverso da quello che richiedeva la sua segnatura, giacchè non è possibile pensare ad una sottrazione non avendo esso dal lato commerciale alcun valore.