Pagina:Archivio storico italiano, serie 3, volume 12 (1870).djvu/19

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

degli inquisitori di venezia 15

mente nove et li vidi entrar nella casa dell’lllustrissimo Legato, e mi andai a casa mia. Domandatus, Che ciera havevano costoro, respondit: non li osservai nel viso; ma uno havea un paro di braghesse1 di cimmozza, di statura più tosto picciola, l’altro vestito di ormesino negro che faceva rorcor, e questo era di statura assai grande. Domandatus, Vedestu che vi fosse alcuno, che seguitasse costoro? respondit: Illustrissimo Signor no; solamente loro che correvano con gran furia: continuando il mio viaggio per le fondamente nove intesi che era stato ferito questo Padre, e quando intesi questo mi dolsi poi con mia madre, dicendoli che credeva certo fossero quelli, che havea veduto; et questa mattina poi ho detto l’istesso al padre fra Michiel Angelo da San Francesco, e pregatolo a guardarsi, e non uscir di casa. Domandatus, Havevano ferraruol2 costoro? respondit: Illustrissimo Signor sì, tutti doi, quel da le braghesse di cimmozza di panno, e quell’altro lo havea di ormesin. Domandatus, Vedestu se alcun di loro era bagnato? respondit: non messi mente a questo, che continuai andar per li fatti miei.

Ad Generalia recte respondit. Lecta conlirmavit et iuravit.

«Die 8 ottobre 1607. - Fatto venir come avanti Menego fiol di ser Giacomo Comin da Venetia, habita in calle di Santa Caterina per mezo il monaster, testimonio tolto ex officio, di età di anni 13 in circa, come disse, et si vedeva dal suo aspetto, citato monito, et interrogato, Hiersera tra le vinti tre et vintiquattro hore dove eristù? respondit: ero a bottega a San Francesco su le fondamente nove a piè del ponte dal Signor Bortolo Manopola, che ha bottega di tagiapiera, col qual lavoro. Domandatus, Vedestu alcun passar de là via correndo? respondit: erano tre, uno un poco avanti vecchio, canuto con capel alto, con ferraruol di panno mischio con striscio d’oro, et li altri doi poco dopo insieme, l’uno vestito di negro con ferraruol negro senza capello, che era bagnato perchè era cascato in aqua, havea sotto un stil nudo, piutosto piccolo di statura, che altramente, l’altro con zippon3 di cammozza, braghesse di fustano negro, coletto di curarne negro, con archibuso longo una quarta in mano, di statura un poco più alta di quel vestito di negro. Domandatus, Verso dove andorno costoro? respondit: andorno verso San Francesco. Domandatus, Ghe andastù dredo per veder dove andassero? respondit: Illustrissimo Signor no, non me pensai niente, Domandatus, Vedestù alcuno, che li se-

  1. Pantaloni.
  2. Ferraiuolo.
  3. Giubbone. Era un abito stretto, corto, senza bavero.