Pagina:Archivio storico italiano, serie 5, volume 7 (1891).djvu/213

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

rassegna bibliografica 193

dal Rawdon Brown1, dal Predelli2 e dal Fanta3 intorno al Liber primus e Liber secundus pactorum, al Liber albus, al Liber blancus e al codice Trevisaneo, che sono le principali raccolte dove si trovano documenti politici anteriori al 1009. Inoltre dedica cinque capitoli dell’Appendice a questo medesimo soggetto, corredandoli del regesto o della copia di parecchi documenti finora ignoti o imperfettamente conosciuti dagli eruditi.

I giudizi che esprime l’autore in tale materia sono frutto di studi lunghi e pazienti. Egli osserva, per esempio, che le ultime carte del Liber albus furono aggiunte in un tempo posteriore alla compilazione di esso, e che il codice conosciuto dai dotti col nome di Trevisaneo (perchè è una collezione privata di documenti pubblici che appartenne nel secolo XVII a Bernardo Trevisano) fu composto sulle basi di un’altra compilazione più antica tra gli ultimi sei anni del secolo XIV e i primi diciannove del XV da un personaggio di grande autorità presso il Governo (pag. 187): ammette «che non tutte le parti deliberate del Maggior Consiglio sieno state trascritte nei registri ufficiali» (p. 246), e insomma, con critica sempre acuta e stringente, nota su questo argomento molti fatti non ancora avvertiti dagli studiosi. Anzi egli è per non allontanarsi troppo dal suo soggetto primo che il M. non ha dato ancora più ampia diffusione a questa materia; onde siamo lieti di accogliere la sua promessa che in altra circostanza tratterà il tema nella sua pienezza specialmente riguardo al codice Trevisaneo (p. 262).

Con pari desiderio sarà attesa da chi si occupa di tali studi la ristampa della dissertazione già pubblicata nel 1882 sulla Cronaca del diacono Giovanni e la storia politica di Venezia sino al 1009, che il prof. Monticolo promette di fare col sussidio delle opere di storia veneziana composte in questi ultimi anni e di nuovi documenti da lui ritrovati (pag. 1); e un’altra dissertazione speciale in cui si propone di trattare il tema tanto discusso delle più antiche relazioni delle isole veneziane coll’impero greco (v. pag. 56).

  1. Calendar of State papers and mss. relatinge to English affairess existing in the archives and collections of Venice and in other librarie of Northen Italy.
  2. Regesti dei Libri commemoriali della repubblica di Venezia - Prefazione.
  3. Mittheilungen des Instituts für österr. Geschichtsforschung, Supplem. 1 Bd. 1 Hft. Innsbr. 1883: Die Verträge der Kaiser mit Venedig bis zum Jahre 983.