Pagina:Artusi - La scienza in cucina e l'arte di mangiar bene, Landi, 1895.djvu/151

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

131

Questa dose basterà per sei persone e potrà servire per principio in una colazione o per contorno a un fritto di pesce.


174. - Donzelline aromatiche

Farina, grammi 100.
Olio, cucchiaiate N. 2.
Vino bianco o marsala, cucchiaiate N. 2.
Salvia quattro o cinque foglie.
Sale quanto basta.

La salvia tritatela con la lunetta e poi intridete la farina con tutti gl’ingredienti lavorandola bene e procurando che la pasta resti piuttosto morbida. Poi tiratela col matterello alla grossezza di uno scudo spolverizzandola con farina se occorre, e tagliata a mandorle friggetela nell’olio o nel lardo.

Sento a dire che qualcuno le mangia in compagnia di fichi e presciutto.

Ritengo questa quantità sufficente per tre persone.


175. - Gnocchi di semolino

Latte, decilitri 4.
Semolino, grammi 120.
Burro, grammi 50.
Parmigiano grattato, grammi 40.
Uova, N. 2,
Sale quanto basta.

Cuocete il semolino nel latte e quando siete per ritirarlo dal fuoco salatelo e versate nel medesimo metà del burro e metà del parmigiano. Poi, quando è ancora ben caldo, aggiungete le uova e mescolate, indi versatelo sulla spianatoia, o sur un vassoio, distendetelo alla grossezza di un dito e mezzo e lasciate che diacci per tagliarlo a mandorle.