Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/20

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

―4―

nia e nell’Austria-Ungheria, giusta le deliberazioni del Primo Congresso ornitologico internazionale riunitosi a Vienna nel 1884; e questo allo scopo di una maggiore possibile uniformità nel coordinare i risultati di una indagine che ha non soltanto interesse per il paese nostro, ma anche un interesse internazionale per l’Europa e per i paesi della grande Regione zoo-geografica Eurasica almeno. Io non feci in quel questionario che alcune lievi modifiche ed aggiunte, allo scopo di rendere più chiara pei collaboratori la natura ed il significato dei quesiti posti. In questo mio intento pur troppo, come lo dimostra ampiamente l’esperienza venuta poi a mano a mano formandosi, mentre si andava attuando l’inchiesta, non sono sempre riuscito; e se per alcuni degli egregi miei collaboratori il lavoro fu assai più arduo di quanto avrei voluto, debbo confessare che il mio compito di riordinare, registrare, compulsare e stacciare le notizie e le osservazioni che mi furono inviate e di compilare in breve il Resoconto che ora vi presento, fu arduo e faticoso oltre ogni dire. E ciò dipese non soltanto dal fatto che non pochi tra i miei collaboratori non avevano sempre ben compreso la portata di certi quesiti; ma assai più dal non aver essi seguito in troppi casi l’ordine scientifico e la nomenclatura date nella mia Avifauna Italica, malgrado le mie esplicite raccomandazioni. Basta; ora il lavoro è fatto e se mi è costato non poca fatica ed una larga quota del mio tempo, debbo pur dire che i risultati ottenuti, sebbene lontani ancora dall’essere completi, sono molto importanti, ed in alcuni casi di alto interesse; onde debbo sinceri e cordialissimi ringraziamenti a tutti coloro i quali hanno contribuito al lavoro inviandomi le loro osservazioni.

Quanto ho detto sopra spiega come il Resoconto dei risultati della inchiesta ornitologica non sia annuale come si desiderava allorquando venne distribuita la sopra riportata