Pagina:Barrili - Come un sogno, Milano, Treves, 1889.djvu/56

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 48 —


questa derrata. Lasciamo al tempo nostro il vanto della saviezza, e così gli faccia buon prò, come è vero che se lo ha guadagnato. Ci son volute sei vite d’uomini per mutare da capo a fondo il costume in Europa; e non si fa celia, siam diventati migliori. Per altro, non mi pare che abbia a rallegrarsene troppo la donna, che nella nostra vita, nei nostri pensieri, nelle opere nostre, e starei per dire nelle nostre ommissioni, c’entra assai meno di prima. Quando si fa molto per lei, quando proprio si tiene in gran conto, che fatica, Dio buono! si prende un biglietto di ferrovia per Torino, o per Venezia, una sedia chiusa a teatro, una carrozza da nolo pel corso, e, nelle occasioni solenni, si compra un mazzolino dalla fioraia più in voga, con un sorriso per giunta. E fermi lì, s’è fatto ogni cosa; più in là non si giunge; Ercole ci ha piantate le sue colonne, colla scritta: rispettate