Pagina:Battisti, campagna autonomistica, 1901.djvu/80

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 74 —

porcherie le autorità non si sono date troppo pensiero e che le proteste di 700 padri di famiglia, i reclami contro le più evidenti illegalità sono stati messi a riposare negli archivi.

E dopo Levico che serie larga di panamini comunali già in parte svelati! Trambilleno dove un cassiere ex-gendarme che è sotto il sospetto di aver incendiato: gli atti del comune, vanta un credito inesistente di migliaia di corone; Moena dove un cassiere per lucrare il giubileo confessa — dietro istigamento del confessore — di aver da restituire una somma grossissima illecitamente lucrata sui beni pubblici; e qui parlando di giubilei mi sovviene di un comune della Vallagarina, dove, come ebbe a constatare un revisore di giunta, c’era l’abitudine di fare ogni cinque anni un giubileo.... l’amnistia cioè per quanti non avean pagate le tasse comunali, ed eran di solito i consiglieri del comune..

Ricordo ancora Lardaro dove la giunta si ostinò per anni a mantenere come amministratore comunale un suo Beniamino, ex impiegato postale. Invano tutto il paese in mille modi fece conoscere la poca stima che meritava questo.... amminestratore, pardon voleva dire amministratore.

L’anno scorso quando i nodi vennero al pettine, e le marachelle non poterono nascondersi - più, la giunta provinciale per timore di uno scandalo turò i buchi che aveva lasciato fare nel bilancio comunale versando quasi senza motivazione al comune 50 mila corone. Meno male se quei nostri tutori avessero pagato di loro saccoccia! Adoperarono invece denari provinciali, e quindi nostri; e quelle 56 mila corone andarono poi ad ingrossare la partita dei sussidi ai Comuni del Trentino, che i tirolesi ci rinfacciano come un’elemosina, mentre di quel fondo essi rossicchiarono la carne e gettarono a noi sotto la tavola appena le ossa.

Ricordo Ampezzo dove poco tempo fa si scopriva che nel granaio comunale « i topi » in un sol anno avevano mangiato per 80 mila fiorini di grano. Quali provvedimenti ha preso la giunta contro questi terribili topi? Nessuno se n’è accorto, a meno che quei piissimi signori non abbiano creduto più che