Pagina:Battisti - Il Trentino, cenni geografici, storici, economici, 1915.djvu/9

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 5 —


Affluenti dell’Adige nel territorio trentino:

Ad W.: il Noce formante le Valli di Sole e di Non; nasce alle falde (m. 2670) del Corno dei Tre Signori; sfocia a Zambana (m. 201) dopo un percorso di km. 79,4.

Ad E.: l’Avisio (Valli di Fassa, Fiemme e Cembra): nasce al Passo di Fedàia (m. 2093); sfocia a S. di Lavìs (m. 195); percorso km. 87,3;

La chiusa dell’Adige a sud di Val Lagarina.

la Fèrsina (Valle dei Mòcheni); nasce dal Lago di Nardèmole (m. 2050); sfocia a S. di Trento (m. 184); percorso km. 29,50;

il Leno formato dall’unione del Leno di Vallarsa (sorgente al Piano delle Fugazze, m. 1000 circa) con il Leno di Terragnolo (sorgente in Val Culva, m. 1082); percorso del Leno di Vallarsa km. 18,1, del Leno di Terragnolo km. 15; dalla confluenza alla foce a Rovereto (m. 182) km. 4,1.

A S.W. del bacino dell’Adige stanno:

il Sarca: nasce dalla Vedretta della Lòbbia (m. 2050); sfocia nel Lago di Garda presso Tòrbole (m. 83); percorso km. 77,2;