Pagina:Beccaria - Dei delitti e delle pene, 1780.djvu/105

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

e delle Pene. 71

pre viva delle passioni fa che dopo cent’anni di crudeli supplizj, la ruota spaventi tanto, quanto prima la prigionìa. Perchè una pena ottenga il suo effetto, basta che il male della pena ecceda il bene che nasce dal delitto; e in questo eccesso di male dev’essere calcolata l’infallibilità della pena, e la perdita del bene che il delitto produrrebbe: tutto il di più è dunque superfluo, e perciò tirannico.

Gli uomini si regolano per la ripetuta azione dei mali che conoscono, e non su quelli che ignorano. Si suppongano due nazioni, in una delle quali, nella scala delle pene proporzionata alla scala dei delitti, la pena maggiore sia la schiavitù perpetua, e nell'altra la ruota: io dico che la prima avrà tanto timore della sua maggior pena, quanto la seconda della sua; e se vi è una ragione di trasportar nella prima le pene maggiori della seconda, l’istessa ragione servirebbe per accrescere le