Pagina:Beccaria - Dei delitti e delle pene, 1780.djvu/115

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

e delle Pene. 81

pena di schiavitù perpetua un sol delitto dà moltissimi e durevoli esempj. E se egli è importante che gli uomini veggano spesso il poter delle leggi, le pene di morte non debbono essere molto distanti fra di loro: dunque suppongono la frequenza dei delitti; dunque perchè questo supplizio sia utile, bisogna che non faccia su gli uomini tutta l'impressione che far dovrebbe, ciò che sia utile, e non utile nel medesimo tempo. Chi dicesse che la schiavitù perpetua è dolorosa quanto la morte, e perciò egualmente crudele, io risponderò, che sommando tutt’i momenti infelici della schiavitù, lo sarà forse anche di più: ma questi sono sparsi sopra tutta la vita, e quella esercita tutta la sua forza in un momento. Ed è questo il vantaggio della pena di schiavitù, che spaventa più chi la vede, che chi la soffre: perchè il primo considera tutta la somma dei momenti infelici; ed il secondo è dalla infelicità del momento presente


D v