Pagina:Boselli - Discorsi di guerra, 1917.djvu/76

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
56

Governo pone la questione di fiducia sulla non accettazione degli emendamenti dell’onorevole Modigliani. In altri termini il Governo non accetta questi emendamenti, e prega la Camera di respingerli, ponendo sopra questa votazione la questione di fiducia.


Su tale disegno di legge si procedette alla votazione segreta la quale diede i risultati seguenti:

Presenti e votanti 347
Maggioranza 174
Voti favorevoli 317
Voti contrari 30

In quella stessa seduta del 2 luglio la Camera prese le vacanze.

Il Gabinetto dava intanto opera alacre ai vari problemi diplomatici militari e finanziari che la guerra aveva fatto sorgere e che ogni giorno veniva nuovamente suscitando.