Pagina:Botta - Supplemento alla Storia d'Italia.djvu/144

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

140

torj, che facevano parte dell’Impero, come il Porentruy, il Montebelliard, il vescovado di Liegi, le Badie di Staretor, e di Malmedy ec.: egli è dunque necessario per facilitare la conchiusion della pace con l’Impero germanico, che l’Imperatore in questa qualità consenta alla loro riunione.

Voi domanderete all’Imperatore di non opporsi che la Repubblica conservi la proprietà, e la sovranità delle porzioni de’ territorj dipendenti dall’Impero germanico, le quali si trovano circondate da più parti, e da per ogni dove, sia dalle antiche frontiere di Francia, sia dai dipartimenti recentemente riuniti, sia dalle cessioni che sono state fatte alla Repubblica col mezzo di trattati. Questa clausola è indispensabile per mettere in regola la linea delle frontiere, per facilitare la riscossione de’ dritti di dogana, e per evitare le dispute sanguinose che soglion sorgere dalle intersecazioni de’ paesi sommessi a differenti dominazioni.

Se le dichiarazioni di non fare opposizioni, le quali sono l’oggetto degli articoli precedenti, potessero far nascere delle difficoltà contro un trattato potente, esse potrebbero formar l’oggetto di un articolo segreto, come si farebbe di quelle, che l’Imperatore potrebbe chiederci intorno alla indennità che pretenderebbe d’ottenerne.

Il Direttorio unisce alle presenti istruzioni una linea di frontiere conforme a ciò che vi si è fin qui prescritto: voi domanderete con efficacia che sia essa inserita negli articoli preliminari, che siete autorizzato a stabilire. Se però questo menasse a delle lunghezze, e difficoltà, lo che non hassi a presumere, potrete limitarvi alla clausula di sopra espressa, salvo il ritornare a questa demarcazione quando si conchiuderà il trattato definitivo.

In forza di diversi trattati conchiusi con la Casa Palatina, il Balliaggio di Guermeskeim debb’essere riunito alla Francia; ma l’util possesso era stato differito sino alla morte dell’Elettor Palatino.

Voi domanderete che l’Imperatore non si opponga che la Repubblica fin dal presente goda di tutto il Balliaggio di Guermeskeim.