Pagina:Campanella - La Città del Sole, manoscritto, 1602.djvu/40

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

20

[versione diplomatica] Una fiata mangiano carne, una pesce, et una herbe, poi tornano alla carne per circolo, per nõ gravare et estenuare la natura. Li vecchi han cibi più digeribili, e mangiano tre volte il giorno e poco, li fanciulli quatro, la Comunità due. Viveno almeno cent’anni, al più cento settanta o doicento al rarisso e son molti temprati nel bevere; vino nõ si dona a’ fanciulli sino alli 19 anni senza gran necessità, e bevono, ma cõ aqua et così alle donne. Li vecchi da 50 anni in sù lo beveno senz’aqua, ma quando haño da fare qualche consiglio, ò giud.o, vi mettono acqua. Mangiano secondo la portione tassata dal Capomedico che ha cura. Usano assai gli odori. La mattina quando si levano si pettinano et lavano con aqua fresca tutti, poi metteno maiorana, ò petrosino, ò menta, e se la fregano nelle mani, et li vecchi usano incenso e fanno l’oratione breviss. alcuante come il Pater noster, et escono et vanno e chi a far una cosa, e chi un altra, poi si riducono alle prime letioni, poi al tempio, poi escono all’esercitio, poi riposano poco sedendo e vanno a magnare. Tra loro non c’è podagre, ne chiragre, ne voglie


[versione critica] Una fiata mangiano carne, una pesce, e una erbe, poi tornano alla carne per circolo, per non gravare ed estenuare la natura. Li vecchi han cibi più digeribili, e mangiano tre volte il giorno e poco, li fanciulli quatro, la Comunità due. Viveno almeno cent’anni, al più cento settanta o doicento al rarissimo e son molti temprati nel bevere; vino non si dona a’ fanciulli sino alli diciannove anni senza gran necessità, e bevono, ma con aqua e così alle donne. Li vecchi da cinquant’anni in su lo beveno senz’aqua, ma quando hanno da fare qualche consiglio, o giudizio, vi mettono acqua. Mangiano secondo la porzione tassata dal Capomedico che ha cura. Usano assai gli odori. La mattina quando si levano si pettinano e lavano con aqua fresca tutti, poi metteno maiorana, o petrosino, o menta, e se la fregano nelle mani, e li vecchi usano incenso e fanno l’orazione brevissima alcuante come il Pater noster, ed escono e vanno e chi a far una cosa, e chi un altra, poi si riducono alle prime lezioni, poi al tempio, poi escono all’esercizio, poi riposano poco sedendo e vanno a magnare. Tra loro non c’è podagre, ne chiragre, ne voglie