Pagina:Carlo Andreani, La Pieve di Dervio (1898).djvu/23

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 21 —

paesi del lago. Ricca rete di strade carrozzabili la legano alle grosse borgate e paeselli; rimarchevole quella Lecco-Colico, che attraversa i paesi di Abbadia, da un abbazia di Benedettini già ivi esistente; da Mandello, in vasta pianura, con cave di granito, dalle quali vennero tolte le bellissime colonne poste nell’interno del Tempio dell’Annunciata, o Crocefisso, in Como; miniere di ferro e piombo però non più in attività; di Olcio con cave di marmo nero, che dal 1426 al 1570 interpolatamente somministrarono il materiale per la continuazione dell’odierno Duomo di Como1; di Lierna, d’origine romana; di Varenna, Bellano, Dervio, Corenno e Dorio, in Circondario di Como.

In Lecco e Circondario si distinsero diversi uomini nelle scienze, lettere ed arti. Nel XIII° secolo un Leone Crucejo da Lecco, raccoglieva le antiche vicende del contado e di Milano.2 Buon nome fra i Maestri Comacini lasciarono un Angiolino ed un Antonio, che lavorarono alla certosa di Pavia; un Bencivene da Lecco (1464); Orlando da Morterone; Pietro, Matteo e Francesco da Mandello (1469); Bigna Antonio da Lierna, che nel 1368 costruiva una forte rocca e le mura della città di Chiavari.3 In tempi non lontani l’Ing. Bovara, che disegnò la chiesa di Valmadrera e la carta topografica del territorio; Francesco Reina, illustre biografo; Appiani e Parini, distinto pittore il primo, celebre poeta il secondo, cui venne innalzato un monumento a Milano e fra non molto a Bosisio, dove ebbe i natali; Alessandro Manzoni, Don Antonio Stoppani, geologo insigne, morto il 1° gennaio 1891; Cesare ed Ignazio Cantù da Brivio, letterati e storici; l’Ingegnere Giuseppe Arrigoni, che scrisse la storia della Valsassina; l’Ing. Agudio, inventore di un sistema speciale di ferrovia funicolare, e l’on. Merzario di Asso, scrittore e studioso, che illustrò la storia delle arti coi Maestri Comacini, decesso il 20 novembre 1894.

  1. Monti Don SantoLa Cattedrale di Como.
  2. ArrigoniLa Valsassina.
  3. MerzarioI Comacini.