Pagina:Carlo Andreani, La Pieve di Dervio (1898).djvu/24

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 22 —


In città contansi due Banche, la Popolare e quella di Lecco ed una filiale della Cassa di Risparmio di Milano, fondata nel 1857; il Comizio Agrario, la Camera di Commercio, Tipografie, Litografie e Giornali.

Sul Piazzale del Teatro sorge il monumento a Giuseppe Garibaldi, lavoro di F. Confalonieri, inaugurato nel 1884; quello ad Alessandro Manzoni, sulla via a Pescarenico, 1889; un busto allo scrittore e poeta Antonio Ghislanzoni sul Piazzale della Stazione ferroviaria, e fra breve un monumento al geologo Stoppani (Vedi annotazione G).

Lecco è sede di Sotto-Prefettura, di Tribunale civile e correzionale, degli Uffici di Registro ed Ipoteche, di un Ginnasio inferiore con Museo; Scuole Tecniche, d’Arte e Collegi; un Ospitale, il Ricovero pei vecchi poveri, Società Muzzi, e diverse Opere Pie. Ospitali trovansi pure a Canzo, S.ª Maria Hoè, Merate, Bosisio ed Asso, e nel Circondario numerosissimi i legati di beneficenza ed oltre trenta Asili Infantili.


Varese e Circondario

Il Circondario di Como, le Provincie di Milano, Novara e la Svizzera, racchiudono quello di Varese, che conta otto Mandamenti, 160 Comuni ed una popolazione di 152,346 abitanti.

In Varese, elevata al grado di città nel 1816, e dintorni conservansi avanzi d’epoca romana; gli Arcivescovi di Milano vi tenevano, un tempo, corte di giustizia. Sono celebri: la Madonna del Monte, la Chiesa di San Giovanni in Varese dell’epoca longobarda, VI° secolo, col battistero, forse il più antico della diocesi, ed alcune chiese e monumenti sparsi nel Circondario.

Le rocche ed i castelli sono in gran numero, e devesi a questi il nome di Castellanza dato ai paesi che la circondano.