Pagina:Castani - Ragguaglio del numero de peregrini, 1576.djvu/7

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


[versione diplomatica]


tura Voſtra Signoria inſieme cō gli altri non hauerà potuto ritenere le lagrime in uedere con gara ſpirituale ogni ſorte d'huomini in quel ſeruigio tanto diuotamente affaticarſi) & accompagnati nell'andare alle deuotioni, & per quel ſpatio che'l tempo cōportaua, inſtrutti nella dottrina Chriſtiana. Coſi piaceſſe à Dio ſi foſſe trouata qui gli uenti tre del paſſato, che hauerebbe uiſto la piu ſolenne proceſsione che ſi ſia fatta queſto anno, accompagnata da xj. Illuſtriſsimi Cardinali, & infiniti Signori, & fauorita da Sua Santità con concedere il Giubileo à tutti fratelli & ſuoi famigliari cō il ſolo uenire à San Pietro, & con darle la benedittione nel Theatro Vaticano, doue fu ſtimato eſſere concorſe piu di xl. millia perſone. Piacque poi à noſtro Signore in queſte Feſte di Natale per aggiungere fauore à queſta benedetta Compagnia, concedere una benigniſsima indulgēza à corone & à grani, quali giouaſſero non ſolo à fratelli, ma anco à gli altri, de quali grani, inſieme con la nota dell'indulgenze le mando parte. Riceua adunque Voſtra Signoria gli grani, & legga queſta breue hiſtoria, della quale (poi che porta piena inſtruttione) Voſtra Signoria prenda occaſione di fare opera, che in coteſti noſtri paeſi ſi ereggano caſe, & Compagnie ſimili, che alle continue occaſioni poſſano giouare alla deuotione di chi uuole uenire à uiſitare queſta Città uera-


[versione critica]


tura Vostra Signoria insieme con gli altri non haverà potuto ritenere le lagrime in vedere con gara spirituale ogni sorte d'huomini in quel servigio tanto divotamente affaticarsi) et accompagnati nell'andare alle devotioni, et per quel spatio che'l tempo comportava, instrutti nella dottrina Christiana. Cosi piacesse à Dio si fosse trovata qui gli venti tre del passato, che haverebbe visto la piu solenne processione che si sia fatta questo anno, accompagnata da xj. Illustrissimi Cardinali, et infiniti Signori, et favorita da Sua Santità con concedere il Giubileo à tutti fratelli et suoi famigliari con il solo venire à San Pietro, et con darle la benedittione nel Theatro Vaticano, dove fu stimato essere concorse piu di xl. millia persone. Piacque poi à nostro Signore in queste Feste di Natale per aggiungere favore à questa benedetta Compagnia, concedere una benignissima indulgenza à corone et à grani, quali giovassero non solo à fratelli, ma anco à gli altri, de quali grani, insieme con la nota dell'indulgenze le mando parte. Riceva adunque Vostra Signoria gli grani, et legga questa breve historia, della quale (poi che porta piena instruttione) Vostra Signoria prenda occasione di fare opera, che in cotesti nostri paesi si ereggano case, et Compagnie simili, che alle continue occasioni possano giovare alla devotione di chi vuole venire à visitare questa Città vera-


amente