Pagina:Castiglione - Il libro del Cortegiano.djvu/295

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

libro quarto. 279


no. Per rispondere adunque alle vostre objezioni, dico, ch’io non ho detto che la instituzione del Cortegiano debba esser la sola causa per la quale il principe sia tale; perchė se esso non fosse inclinato da natura ed atto a poter essere, ogni cura e ricordo del Cortegiano sarebbe indarno: come ancor indarno s’affaticaria ogni buono agricoltore che si mettesse a coltivare e seminare d’ottimi grani l’arena sterile del mare, perchè quella tal sterilitả in quel loco è naturale; ma quando al buon seme in terren fertile, con la temperie dell’aria e piogge convenienti alle stagioni s’aggiunge ancora la diligenza della coltura umana, si vedon sempre largamente nascere abondantissimi frutti; nè però è che lo agricoltor solo sia la causa di quelli, benchè senza esso poco o niente giovassero tutte le altre cose. Sono adunque molti principi che sarian buoni, se gli animi loro fossero ben coltivati; e di questi parlo io, non di quelli che sono come il paese sterile, e tanto da natura alieni dai buoni costumi, che non basta disciplina alcuna per indur l’animo loro al diritto cammino.

XLVI. E perchè, come già avemo detto, tali si fanno gli abiti in noi quali sono le nostre operazioni, e nell’operar consiste la virtù, non è impossibil nė maraviglia che ’l Cortegiano indrizzi il principe a molte virtù, come la giustizia, la liberalità, la magnanimità, le operazion delle quali esso per la grandezza sua facilmente può mettere in uso e farne abito; il che non può il Cortegiano, per non aver modo d’operarle; e così il principe, indotto alla virtù dal Cortegiano, può divenir più virtuoso che ’l Cortegiano. Oltra che dovete saper che la cote che non taglia punto, pur fa acuto il ferro29; però parmi che ancora che ’l Cortegiano instituisca il principe, non per questo s’abbia a dir che egli sia di più dignità che ’l principe. Che ’l fin di questa Cortegianía sia difficile e talor impossibile, e che quando pur il Cortegian lo consegue non si debba nominar per Cortegiano, ma meriti maggior nome: dico, ch’io non nego questa difficoltà, perchè non meno è difficile trovar un così eccellente Cortegiano, che conseguir un tal fine; parmi ben che la impossibilità non sia nè anco in quel caso che voi avete allegato: perchè