Pagina:Caterina da Siena - Epistole, 3.djvu/155

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

155

155 Annotazione alla Lettera 118* , (A) Il santo padre Urbano VI m ha conceduta la indulgen-Ja.

E scritta questa lettera ai tempo dello scisma, stando la santa in Roma, onde inviò breve del pontefice a don Bartolomeo Serafini, priore della Certosa di Gorgona, con indulgenza pe’ religiosi, ed altre persone divote, imponendo loro il Tare orazione per i bisogni gravissimi della Chiesa. Vengasi il breve che srè dato uelle anno* (azioni alla lettera 54.