Pagina:Caterina da Siena - Epistole, 3.djvu/74

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
74

dolce, e per lo ringraziamento de’benefizj nuovamente ricevuti da lui, ed amarò per la mia e vostra imperfezione che ci ha privati di tanto bene. Annegatevi nel sangue di Cristo crocifisso: bagnatevi nel sangue: saziatevi di sangue: inebriatevi di sangue: vestitevi di sangue: doletevi di voi nel sangue: rallegratevi nel sangue: crescete e fortificatevi nel sangue: perdete la debilezza e ciechità nel sangue dello immaculato Agnello, e col lume corrite come virile cavaliero a cercare l’onore di Dio, il bene della santa Chiesa, e la salute dell’anime nel sangue. Altro non vi dico. Permanete nella santa e dolce dilezione di Dio. Jesù dolce, Jesù amore