Pagina:Chi l'ha detto.djvu/796

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
764 Chi l’ha detto? [2147-2148]

in luogo della lezione oggi corrente e che non oserei dire migliorata:

Confusa, pentita
Teresa arrossì,
Dischiuse le dita:
L’insetto fuggì (ovvero E quella fuggì) .

Va notato per la cronaca che oltre molte parodie, più o meno riuscite, La Vispa Teresa ha un seguito ossia una coda, composta da Trilussa (Carlo Alberto Salustri) per la celebre artista comica Dina Galli. Fu stampata nel 191 7 a Roma in un opuscolo illustrato da V. Finozzi (La Vispa Teresa allungata da Trilussa), con una prefazione del signor E. Corradi che attribuisce la paternità della poesia originale.... al povero Samuele Ghiron. giornalista romano morto alcuni anni fa! Aggiungerò che la «coda» è stata ancora allungata in copie che circolano manoscritte.

2147.   Levato quer viziaccio di rubbare San Ranieri è ’n gran santo di ve’ boni.

è il principio del sonetto XII in dialetto pisano di Neri Tanfucio (Renato Fucini), intitolato San Ranieri miraoloso. Bisogna sapere che allo scheletro di questo santo, che si conserva in una cappella del Duomo di Pisa, manca un dito di una mano; e una irriverente tradizione popolare vuole che lo perdesse per un colpo dì coltella datogli da un pizzicagnolo mentre il bravo santo stendeva la mano per ghermire una forma di cacio. Questa uscita faceta del Fucini può ritenersi suggerita dal verso di Clement Marot che menzionerò più avanti, al numero 2178.

2148.   Dàghela avanti un passo.

è nel ritornello della famosa canzonetta popolare in dialetto milanese La bella Gigogin, eseguita per la prima volta al Teatro Carcano di Milano l’ultimo giorno dell’anno 1858, la stessa sera che a Genova era provato l’Inno del Mercantini. Il popolo accolse con entusiasmo la canzone, dal ritmo facile e spigliato, nei cui versi gai ma sconclusionati volle intravedere chi sa quale riposto significato; e il Bisogna ave’ pazienza e il Dagliela avanti un passo parvero, all’alba del ’59, monito eloquente. Al mattino del giorno di poi che era il primo gennaio, la banda doveva andare, secondo l’uso,