Pagina:Codifica numerica del segnale audio.djvu/157

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

5 - Codifica numerica di forma d’onda con memoria 139

Fig. 5.11 - Relazione tra spettro del segnale e funzione di trasferimento del modello AR della sorgente.

Considerando l’indice n nell'intervallo [1, q], tale equazione può essere espressa in forma matriciale

  (5.21)

ottenendo l’equazione di Yule-Walker

  (5.22)

Nel seguito i vettori verranno identificati in grassetto con lettere minuscole, mentre le matrici in grassetto con lettere maiuscole. Per determinare i coefficienti di un processo con autocorrelazione fissata, quindi, basta risolvere tale equazione per η

  (5.23)

e sostituire i desiderati valori della Ruu [Appendice A]. Nella codifica, però, non si è interessati a generare processi con determinate caratteristiche medie (es.: autocorrelazione), ma si vuole generare un processo identico al segnale da