Pagina:Commedia - Paradiso (Buti).djvu/174

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
   162 p a r a d i s o   vi. [v. 1-9]   

Costantino figliuolo d’Eradio mesi 4, con Itadona suo fratello anni 27; lo sessagesimo terzio, Costantino terzio figliuolo di Costantino; lo sessagesimo quarto, Costantino quarto figliuolo del detto Costantino anni 17; lo sessagesimo quinto, Iustiniano secondo anni 10; lo sessagesimo sesto, Leone Patrizio secondo anni 4; lo sessagesimo settimo, Asimaro Tiberio anni 3; lo sessagesimo ottavo, Iustiniano terzio anni 7; lo sessagesimo nono, Filippo Barduino anno uno, mesi, 5; lo settuagesimo, Anastasio Artemio anni 3; lo settuagesimo primo, Teodosio anno uno; lo settuagesimo secondo, Leone terzio con Costantino suo figliuolo anni 25; lo settuagesimo terzio, Costanzio col figliuolo suo Leone anni 17; lo settuagesimo quarto, Leone anni 5; lo settuagesimo quinto, Costantino secondo di Leone primo detto figliuolo con Irene sua madre anni 17; lo settuagesimo sesto, Riteoforo anni 9; lo settuagesimo settimo, Michele anni 2; lo settuagesimo ottavo, Carlo Magno figliuolo del re Pipino anni 15; lo settuagesimo nono, Ludovico primo figliuolo del detto Carlo con Lottieri suo fratello anni 25; l’ottuagesimo, Lottieri anni 15; l’ottuagesimo primo, Lodovico secondo anni 21; l’ottuagesimo secondo, Carlo Calvo secondo anni 2; l’ottuagesimo terzio, Carlo Iovano Grosso terzio anni 12; l’ottuagesimo quarto, Arnolfo primo anni 12; l’ottuagesimo quinto, Ludovico terzio anni 16; l’ottuagesimo sesto, Berlinghieri primo anni 4; l’ottuagesimo settimo, Currado primo alamanno anni 7, ma non fu confermato; l’ottuagesimo ottavo, Berlinghieri secondo in Italia anni 9; l’ottuagesimo nono, Arigo primo figliuolo detto di Sassogna anni 18; lo nonagesimo, Berlinghieri terzio anni 7; lo nonagesimo primo, Lottieri secondo anni 2; lo nonagesimo secondo, Berlinghieri quarto con Alberto suo figliuolo anni 11; lo nonagesimo terzio, Otto primo figliuolo d’Arigo di Sassongna anni 36; lo nonagesimo quarto, Otto secondo con Otto suo figliuolo anni 10; lo nonagesimo quinto, Otto terzio anni 19; lo nonagesimo sesto, Arigo di Baviera anni 22; lo nonagesimo settimo, Currado secondo anni 15; lo nonagesimo ottavo, Arigo figliuolo del detto Currado anni 17; lo nonagesimo nono, Arrigo quarto figliuolo del sopradetto Arrigo anni 50; lo centesimo, Arrigo secondo figliuolo del sopradetto Arrigo anni 20; lo centesimo primo, Lottieri anni 11; lo centesimo secondo, Corrado nipote d’Arrigo de la suore anni 15; lo centesimo terzio, Federigo primo nipote di Corrado anni 38; lo centesimo quarto, Arrigo sesto figliuolo di Federico predetto anni 7; lo centesimo quinto, duca di Sassongna quarto anni 2; lo centesimo sesto, Federigo figliuolo dello imperadore Arrigo quinto anni 28; lo centesimo settimo, Tandegrano di Toringia anni 4; lo centesimo ottavo, Currado figliuolo di Federigo, ma non fu coronato, del quale nacque Curradino; lo centesimo nono fu lo detto Curradino benchè non fusse