Pagina:Compendio storico della Valle Mesolcina.djvu/19

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

13

ordinarie e danneggevoli sono le punture, le infiammazioni di petto e di polmonte; le febbri intermittenti e perniciose assaliscono per lo più gli abitanti della Bassa Mesolcina.

Longevità. — Le frequenti ventilazioni sono forse la buona causa di vedere nella Valle molti robusti vecchi dell’avanzata età d’ottanta e più anni.

Vitto. — Generalmente i Mesolcinesi vivono passabilmente bene, nutrendosi di buone carni, pane, riso, farine, pomi di terra, castagne, e d’ogni sorta di latticini, particolarmente nell’Alta Mesolcina e nella Calanca, ove la principal rendita consiste nella raccolta dei fieni. I Mesolcinesi sono amanti del vino ed acquavite forse di troppo.

Vestito. — Sgraziatamente anche nella Mesolcina si va abbandonando l’economico e semplice vestire dei tempi passati, sostituendovi il dannoso lusso particolarmente nelle donne, alcune delle quali per comparire nelle donne, alcun delle quali per comparire e farsi ammirare consumano in vanità una parte di quanto potrebbe essere impiegato in usi più profittevoli.

Chiese. — Le chiese, oratorj e cappelle della Mesolcina sono decentemente e passabilmente ben mantenute.

Abitazioni. — Se nella Mesolcina si trovano molte benne e comode case costrutte alla citta-