Pagina:Corano.djvu/141

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

128 * -IL CORANO, 70. Risposero : Non t'abbiamo noi proibito di dare ricovero a chiunque siasi al mondo? 71. Ecco le mie figlie, disse Lotli, se volete commettere qualche azione ver¬ gognosa. 72. Per la vita tua (o Maometto)! essi erano storditi come nell'ubbriachezza 73. Allo spuntar del sole si levò un temporale. 74. Abbiamo rovesciate queste città da cima a fondo, ed abbiamo fatto pio¬ vere sovr'essi mattoni cotti. 75. Vi sono in ciò dei segni per gli uomini che li esaminano con attenzione. 76. Questo città erano sulla strada che va dritta ( in Siria) (!). 77. Vi sono in questo de'segni per i credenti. 78. Gli abitanti della foresta (di Madian ) erano malvagi. 70. Ci vendicammo di loro. Annientammo queste due città: esse servono di esempio sorprendente a^li uomini. 80. Gli abitanti di Hedjr (2) trattarono d'impostori gli apostoli che furono mandati a loro. 81. Noi lor facemmo vedere i nostri segni, ma essi se n'allontanarono. K2. Tagliavano le case negli scogli, e si credevano sicuri. 83. Un temporale li sorprese alla punta del giorno. 84. Le loro fatiche non servirono loro a nulla. 85. Abbiamo creato i cieli, o la terra, e tutto ciò che v'è fra essi, per la ve¬ rità (e non in vano). L'ora verrà. Tu perdona (oMaometto) con buon per¬ dono. 86. Poiché il tuo Signore è il Creatore, il Sapiente. 87. T abbiamo già dato i sette versetti che devono essere ripetuti costante- mente (3) come pure il gran Corano. 88. Non fissare i tuoi sguardi sui beni di cui facciamo godere molti degl'in¬ fedeli, e non t’allliggere per essi, ed inclina la tua ala sui credenti (4). 80. Ili loro : Io sono il vero apostolo. 00. Noi puniremo quei che distinguono (5), 91. E che dividono il Corano in parti. 92. Per il tuo Signore, (o Maometto) noi li interrogheremo 93. Su tutte lo loro azioni. 94. Fa dunque conoscere ciò cho ti ò stato ordinato, ed allontanati dagl'ido¬ latri. 95. Noi ti bastiamo contro quei che si burlano, 96. Che collocano a fianco ai Dio altre divinità. Impareranno. 97. Sappiamo che il tuo cuore si stringe ai loro discorsi. 98. Ma celebra le lodi del tuo Signore, e sii con quei che si prostrano. 99. Adora il Signore prima che accada quello che è certo. Jl) Il senso di questo versano 6 oscuro, e lo spieghiamo secondo altri traduttori, a strada retta. (2) Vedi la nota del titolo. (3) Sono i sette versetti del cap. 1". Si sa che la redazione attuale del Corano non e nella sua forma primitiva; tuttavia questo passo, comi! pure il versetto IO cap. 11 farebbe supporre che una parte almeno del Corano fu redatta del tempo ili Maometto stesso. (41 Sii dolce, e benevolo per essi. (3) Cioè, che ammettono certe cose della Scrittura, e ne rigettano altre.