Pagina:Cordelia - Le Donne Che Lavorano.djvu/158

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
150 la donna nella pittura e nella scultura


dove se ne contano più di 3000, ma anche da noi il loro numero aumenta tutti i giorni.

Di tutta questa schiera poche e soltanto rare eccezioni si elevano a certe altezze, ma molte mostrano della costanza nella ricerca del vero, forza di volontà per estrinsecarlo, serie attitudini per riuscire buone arliste, e i loro sforzi meritano d’essere incoraggiati. Onde è sperabile che in breve si possa vantare una legione di buone artiste, anche se non sorgerà quel genio che i detrattori del femminismo dicono impossibile esca dalla schiera muliebre.

È naturale che ci voglia molto tempo prima che la donna possa raggiungere certe altezze, dove giungono raramente anche gli uomini. Per troppi secoli è stata tenuta in soggezione e lontana dal mondo; sempre rinchiusa fra le pareti domestiche, è soltanto da pochi anni che venne ammessa a frequentare le scuole d’arte, le accademie, i musei; se la sua arte viene in generale