Pagina:Cordelia - Le Donne Che Lavorano.djvu/16

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

la questione della donna 7


Poche sono quelle che si danno agli studii superiori, che frequentano le Università; e quelle poche non sono ben accolte nè dai professori nè dai compagni, per quanto studiose e diligenti; se riescono ad ottenere una laurea non possono servirsene perchè trovano mille ostacoli e mille pregiudizi che sorgono a sbarrar loro il cammino e dopo aver tanto sudato e affaticato sui libri non riescono a trar alcun profitto dalle loro fatiche, non si contentano di occupazioni materiali e rimangono avvilite e scoraggiate; ma è destino, ogni innovazione deve avere le sue vittime ed esse sono come gli avamposti in una battaglia destinate ad essere sacrificate al trionfo d’un’idea e preparare la strada per le generazioni future.

Si è sempre tentato di distogliere la donna dal dedicarsi agli studi severi, asserendo che non avrebbe mai potuto uguagliare l’uomo nel campo dell’intelligenza, perchè gli antropologhi e i filosofi avevano trovato