Pagina:Cordelia - Le Donne Che Lavorano.djvu/57

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

la donna nelle officine 49


nerazioni future; ma sono esse le proprie peggiori nemiche, spinte alle officine a rovinare la salute e forse a corrompere il cuore, dalla vanità, credendo di elevarsi sulle compagne dal bisogno d’un pronto guadagno, ed anche perchè quel trovarsi unite ad altri compagni di lavoro, specialmente dell’altro sesso, è per loro fonte di piacere. Che importa se escono dalle lunghe ore di lavoro in ambienti chiusi, stanche, colle faccio smorte, gli occhi incavati? Esse chiacchierano allegramente lungo la via coi compagni, fanno progetti per passar assieme i giorni di festa, e in quei momenti, in quelle amicizie trovano il compenso della dura vita di lavoro e lo preferiscono alle occupazioni campestri e salubri.

Dai genitori dovrebbe dipendere l’indirizzo dei figli; c se saranno meno ignoranti e più coscienti, penseranno alla responsabilità che hanno nella loro riuscita e terranno conto delle loro inclinazioni, della

Cordelia, Le donne che lavorano 4