Pagina:Cuoco - Saggio storico sulla rivoluzione napoletana del 1799, Laterza, 1913.djvu/285

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

appendice 275


p. 129, v. 28: Conforti, Pagano, Cirillo, Russo e molti altri, mentre voleano, ecc.

p. 133, v. 17: Si tolse il comando della truppa a Moliterni, che conosceva la guerra e che era amato dalla truppa, e si diede a Roccaromana, amabile imbecille, che potea solo disorganizzarla.

p. 135, v. 13: si cita in nota il Lacroix.

p. 136, v, 30: Eppure tanto era presso di noi l’amor della patria, che il disordine non si osservò se non in pochi luoghi delle province. Nelle popolazioni patriotiche i cittadini che prendevan le armi seguivan gl’impulsi del loro cuore anziché la legge: nella capitale i giovani repubblicani erano tanti, che il governo non ebbe bisogno di farla eseguire. Napoli avea una guardia nazionale di quattordicimila giovani, che tutti aveano beni ed educazione. Che non si potea sperare da questa nazione, se oppressa, se lottando contro tanti mali e tanti errori, avea sviluppata tanta energia?

p. 138, v. 32, dopo «tesoriere» è apposta la nota: Ripeto ciò che ho detto altra volta: io non fo la storia delle persone, ma delle cose: i nomi di quelle agli esteri sarebbero inutili, ai nostri son noti.

p. 146, v. 17: Un’altra insurgenza incominciava da Taranto e, seguendo il littorale dell’Adriatico fino a Trani, ripiegava per Andria fino a Sansevero, fino al centro della Puglia.

p. 162, v. 22: Abrial... forse era quello che piú sinceramente amava la nostra felicitá; ma ebbe la disgrazia di non conoscere il paese e di confondere una classe colla nazione intera. Cosí le scelte di Abrial non caddero tutte sopra le persone che la nazione bramava. Egli non vedeva che pochi individui, e credeva che que’ pochi che lo circondavano fossero i soli che amassero la patria. Accordava la carica sulle petizioni che gli venivano fatte dai patrioti, ma conosceva egli que’ petizionanti? Avea egli forse obbliato che bene spesso in una nazione un solo uomo vale una nazione intera? Quello bisogna consultare, a quello convien affidarsi, quello convien seguire... Ma un tale uomo non lo vedrete nella vostra sala a mendicar tra la folla il favore; è necessario che voi vi diate la pena di ricercarlo. Difatti, seguendo la voce che egli credeva