Pagina:D'Ayala - Dizionario militare francese italiano.djvu/134

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
  — —  

EBA

— 130 —

ECII

inedie passate per terre nitrose non lisci- vate ancora , le quali segnano sul pesani- tro oltre a cinque gradi.

De lavage , De lessivage , Faibles.

Acque deboli, Liscive, Ranni, Lisce. Quelle die passano per terre «lue volte Uscivate. Le quali non sono ben sature di nitro c danno meno di tre gradi all’ areometro.

Forte*. Acque forti. Quelle abbastanza

saturate di sale , finché l’acro metro im- mersovi dentro dia da tre gradi a cinque.

Mèrks , Amèrks. Acque madri. Van- itosi ricavando dal decantare il salnitro di prima o s«‘conda cotta.

Nitrelses. Acque nitrose. Nome gene- rico di tutte le acipie le «piali si abln*Nera- no del nitro contenuto nelle terre nitrose; «■omeehè ne assorbiscano ancora altri sali.

Pktites. Acque medie. Quelle die of-

tengonsi dallo acque deboli passate per terre una sola volta Uscivate.

E Ali DE VIE s. f. Acquavite. Fa parte «Ielle immizionidi bocca di una fortezza assedia- ta ovvero di una nave.

KBABBEB v. a. Sbavare , fondare , sbatià- care. Togliere a’proietti le ribave o ine- guaglianze del getto.

E BAR BOI II s.m. Ciappola da rinettare. Spe- cie «li scnr|>clletto per riflettore i getti.

I.BAULIlEli v. a. Sqrussare, abbozzare . di- grossare. V. Dégalchir.

ÉBEMSTE s. m. ebanista. Dassi questo no- me non solo a’legnaiuoli dell* ebano ma a <|uelli di commesso ( rapport), di tarsia { marqeeterie), c d’impiallacciatura (pla- cagb ).

ÉBRANLEMENT s. m. Scuotimento, smovi- mento , intronamento , smossa.

ÉBRANLEK v. a. Sntovcre. scuotere , intro- nan. Dicesi di un terrapieno o di una mu- raglia investiti da spari.

EBBANLOIB ». m. Stile, menatoio : fra noi leva. Parte del mantice la quale ha dalla parte alta una verga delta tirante c dal- l’altra bassa una catenella denominata me- natoio. V. Forge.

Polr DÉGAGER les ÉCLISES. Scotitoio.

Strumento di ferro con intaglio da getta- tori per prendere i chiusini del condotto.

ÉCAILLE De ceivre. Ratnina. Scaglia usci- ta da’ lavori di rame.

De fer. Scaglia di ferro ; detta eziandio

granaglia.

ÉCAHTEMENT s. m. Scostamen/o , diver- genza. Dicesi dell' intervallo fra’ due aloni.

ÉCAKTEK \. a. Sbattere, sviare , svoltare. Stornare un’arma edun colpo. V.Dériver.

ÈC1IAFAUD Volajit. Grillo. Sp«‘cie di ponte pensile de’ muratori quando non si voglio- no far buche.

ÈCUANCRUKE s. f. Incavo. Si fa nella cu- latta del fucile per farvi passare la vite.

ÉCHANGK s. ni. Scambio, cambio. Kiscatlo de’ prigioni di uno Slato con quelli del ne- mico.

ÉC11ANGE s. m. Mula , giro , volta. Alter- nar di fatiche.

ÉCHANGEU Des bollets. Traccheggiare col cannone. Temporeggiare cannoneggiando.

ÉCHANTIGNOLLE s. f. Asciatone, giunta , contrafforte:fra noi castagnola. Ma per tra- scorre giusto vocabolo , egli é mestieri guardare all’uso: quelli inombri posti in principio ed alla line delle lisce del sol- talTusto di piazza e costa andrebbero me- glio chiamati arresti, quelli alle gambe della capra contrafforti, e gli altri agli an- tichi aloni di costa giunte.

ÉCHANT1LLON s. m. Mostra , modello , scampolo , campione. Il ferro o 1’ acciaio dicesi di mostra quando ha le dimensioni per farne que* dati |tczzi.

ÉCHANTILLON De celasse da*s les f«»n- ueries.Centinn movente; e fra noi profilo. Serve a conformare il modello delle boc- che da fuoco nella culatta compresovi il rinforzo.

ÉC H A NTIL LON -G A B A RI T s. m. Profilo, sagoma , contramodano. È un tavolone di abete con un taglio di lamiera su cui è delincata la generatrice del modello della bocca da fuoco.

ÉCIIABPE ( Feu d ). Fuoco di schiancio , di sbieco. Allorché hattcsi obbliq«iamentc un’opera. V. Battre bk écharpe.

ÉCIIABPE s. f. Ciarpa. Fascia di seta o d’al- tro che tutti o alcuni ufiìziali di certe na- zioni portano a’ fianchi o in servigio o ne’ giorni di solennità. Oggi i soli nostri Generali ed i Commessarii la portano, usan- do gli altri la goliera al collo.

ÉCHAKPE s. f. Carrucola doppia. Quella a due girelle.

ÉCHAKPE s. f. Ciarpa, tracolla. Striscia di cuoio che una volta portavano i solda per sostener la spada o le buste per le cariche.

ÉCHAKPE s. f. Ciarpa , banda , cintura. Drappo usato per distinguere lo milizie al- lora quando non si adoperavano divise.

De brancard. Fascia dì stanga.

De limomere. Fascia di limonella. E

rimasa ai piccoli adusti di montagna.

De polli e. Cassa, cravatta. Ve ne son

due alla fine, decorrenti del sottaiTusto do- ve sono inserite le girelle.

ÉCHAUPEB v.&. Sdrucire, sdruscire, scinde- re. Uonqierc , dislogar le file.

ÈCHAUFFOl BÈE s. f. Zuffa , scorrazzo, abbaiti mento. Zufla improvvisa , e di una parte sola dell’esercito. V. Bagarre.

Digitized by G>oogle