Pagina:D'Ayala - Dizionario militare francese italiano.djvu/170

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
  — —  

GEN

— 166 —

GIR

Mi sorprende che il Grassi il quale ha pur noveralo gendarmeria c brevetto e distacca- mento che son vocaboli di fresca data, non abbia voluto segnarvi Genio, o almeno pro- porre ingegneria.

GÉNOPE s. f. Allacciatura, ligatura. E diere- si delle legature provisorie.

GENOU s. m. Ginocchio, l’arte del cavallo. V. Ciieval.

GENOU s. ni. Chiovolo , chiovolo , nocella. Snodatura di compasso o di altro qualsivo- glia ingegno.

GENOL'ILLÉRE s. f. Ginocchiera , impro- priamente tronicra, ed in antico bombardie- ra. l’arte del parapetto con cannoniere, che è tra il piano della liatteria e la pendenza della cannoniera. Il 1)' Antoni la chiama ginocchiello; sicché I’hanno istessamentc chiamato Carbone ed Amò.

GENOU1LLÉRE s. f. Ginocchiello. Copriva e difendeva il ginocchio. V.Ahbes dkfe.v SIVES.

GENS s. f. Gente. Quantità di soldati.

Dk Gì;erbe. Gente di guerra. Si usa in

istile nobile.

De I’ied. Ihdoni. fanti, gente da piede.

GENTILHOMME A' DRAPEAU. Gentiluo- mo da insegna. Era una specie di utlìzialc soprannumero il quale senza paga era de- putato a surrogare i banderai.

GÉOGRAP1IE s. m. Geografo. Gl' ingegneri geografi fan parte tra noi dcll’Oflicio topo- grafico ,c chiamausi con ispccial nomcfri'an- golatori. Ma non parrni con Grassi die ne- gli esercitivi debbano essere ufliziali, cui si dà il carico de' lavori geografici.

GÉOGKAl’HIE s. f. Geografia. Non capisco perchè il Grassi ha inserito geografia c non geometria e tanti altri di questi.

GÉOGRAPU1QUE add. Geografico. Diccsi di carte e descrizioni.

GERRE s. f. Corone. Fascio di folgoroni lan- ciati tutti insieme in una sparata di gioia, e prende quella figura.

GERCI RES s. f. Peli. Leggieri fossuramenti alla superfìcie del ferro ovvero del legno ed anche de’ muri. Soglionsi poi formare nell'anima verso la tromba. V. Ui.i it rs DII FER, DO BOIS, DÉGRADATIO.VS DES BOL’- CHES A’ FEO.

GERCER (Se) v. r. Spaccarsi. Dicesi de' le- gnami.

GÉSATES s. m. Ghierati. Eran prodi Galli ,i quali davan servigi allo straniero.

GÉSE s. f. Ghiera, riera. Arme offensiva da trarre ; siccome la mezza picca de’ Galli. Forse il gaesum de Romani. V. Ahmks of-

FENSIYES.

GESTES s. m. Gesti, geste, imprese.

GIBERNE s. f. C ariucci tra : giberna è un

neologismo posto in mezzo dall’Alberti e voluto noverare dalGrassi.il quale ha avu- to scrupolo di registrare cartucciera, adot- tato altresì nel solenne linguaggio delle no- stre ordinanze dirette dal De Saligni.

GIGUE ( Morto me en ). Cassa fatta in modo che la piegatura dell' impugnatura sia in verso contrario, siccome fannosi comu- nemente quelle do’ fucili da caccia, ed era il modello del 1771.

GILET s. m.Corpetto; in Toscana panciotto. Era parte del vestito del soldato , che il Grassi novera fra l'odierno corredo.

Gl K ANDO LEs.l.Girandola. Fuoco artifìziato sontuoso; ma particolarmente poi è quello che noi chiamiamo rotella. 1 Francesi di- stinguono la girandola dal sole (solf.il), il quale è verticale anziché orizzontale.

GIRANDOLE s. f. Batteria. Ne’fuochi di gioia cosi (lassi l'ultimo spettacolo , cioè inandando moltissimi razzi d'ogni calibro.

GIREL s. m. Girello. Falda che cingevano gli uomini d’ arme sopra 1’ armadura. V. Ahmks dkfersives.

GIROUETTE s. f. Banderuola, pennone,pcn- noncello. Ma quella era la piccola bandie- ra quadra con che i cavalieri dorati e i ban- deresi ornavano le loro lance,quando que- sti erano i segni de’ baccellieri.

GITES s. m. Correnti, dormienti: travi qua- drate secondo il Grassi. Sorvooo a fondare le spianate da cannoni ponendovi sopra il tavolato. Ma io chiamerei correnti questi e dormienti ( lamuocrdes ) gli altri che ser- vono per ispianate da mortai. Le spianate per i nuovi afliisti di piazza non hanno più questi correliti. V. Assortimens des Bot- oli: s a’fku.

GELÉE s. f. Gelata, brina, brinata, pruina.

GLACÉ s. m. Ghiaccio. Il quale per sostene- re un fantaccino dee avere 16 linee di gros- sezza , 2 pollici un cavaliere , ed 11 un cannone da 24 montato , o altri carri.

GLACIS s. f. Spalto , ed argine secondo il Maggi. Terreno affatto sgombro che cir- conda la strada coperta. Il Marchi distin- gue lo spalto dalla spianata , la quale , ei dico , è il terreno innanzi dello spalto. V. Esplarade.

A’cortbe-pertb. Spalto a contropen- denza. Vedonsene oggi a Verona sopra un sistema tedesco.

GLACIS s. m. Piano,pendenza, fondo. Parte della cannoniera. V. Ford d’ kmbrasure.

GLAD1ATEURS s. m. Gladiatori. Combat- tevano nell’ arena di volontà o per forza contro altri uomini o bestie feroci.

GLAISE s. f. Creta. Adopravasi per tappi negli sjiari a palle roventi : oggi usiamo noi fieno bagnato.