Pagina:D'Ayala - Dizionario militare francese italiano.djvu/194

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
  — —  

LIE

— 190 —

LIG

LIEIJTENANCE s. f. Luogotenenza.

LIEUTENANT s. m. Luogotenente , ovvero lenente che è vocabolo sincopalo. Grado di uffiziale tra alfiere e capitano. Ed È in ge- neralo un uffiziale che tien le veci di colui che lo precede. E ve ne sono di primi (lieo- tenants en premier) e di secondi ( LIEU- TENANTS EN SECOND ).

Colonel. Luogo!nientecdonneilo, o me- glio tenenterolonnello. Tiene le veci del co- lonnello in sua mancanza.

De grand maItre.Luogotenente dell'Ar- tiglieria. Era eletto dal Gran maestro , il quale conferivagli il comando supremo delle artiglierie di un esercito. La qual ca- rica venne abolita con quella de’ maggior- domi e gentiluomi d'artiglieria , allorché si compose a reggimenti quest' arme.

GÉntasL.Luogotenente o tenente genera- le. Nel secolo XVI si ebbe col titolo di go- vernatore l'officio di far da generalissimo e capitan generale quando costui mancava. Oggi è fra noi la più eminente dignità mi- litare. V. General de iuvjsiov.

LIGE add. Ligio. Dicevasi di un uomo tenu- to al suo signore ne' tempi feudali più stret- tamente del vassallo.

L1GNE s. f. Linea, ordinanza : in istile no- bile schiera , la qual voce dimostra la ric- chezza di nostra favella, perocché la linea è in vero lo spazio occupato dalle soldate- sche . e la schiera sono i soldati ordinati in battaglia sulla linea V. Ordre de ba-

TA1LLE.

L1GNE , Place d'arme. Parallela. E un la- voro di zappa perfezionato.

A’tracer. Lenza a tracciare. L’adopra-

no i falegnami.

De bataille. Linea di battaglia , ov- vero ordine di battaglia , ed anche ordi- nanza.

D’eac, De pi.ottaison. Linea d'acqua,

d'immersione, di galleggiamento , di fluita- zione. Quella periferia di un bastimento in contatto con la superfìcie del mare.

Dihecte. Linea diretta o meglio d' or- dine diretto.

De deterse. Lineadidifesao fiancheg- giante. Son quelle comprese tra il prolun- gamento delle facce c la congiungente del- l'angolo del fianco di un bastione ed il fian- cheggiato che dee difendere, ove si apris- se colà la breccia. E qui ricordo quella de- finizione del Grassi la quale oltre a non potersi facilmente capire , non è giusta.

De HALAGE.Afzaia.Gavo della lunghez- za di 80 piedi e del diametro di 8 linee. E ve ne sono per uomini c per cavalli. V. Grande maille.

De mire .Linea della mira, o linea ritua-

le secondo il Tartaglia.È quella che unisca i punti culminanti della culatta e delia gio- ia, la cui differenza era dagli antichi chia- mata vivo del pezzo ; in guisa ch'essi dice- vano smorzare il vivo del pezzo per indicare la linea di mira parallela.

De moindre rèsistance. Linea di mi- nor resistenza, dell’imbuto, e secondo il Fo- scolo linea di minima resistenza, che a me sembra preferibile.

De c.oaaviucATiox.Linea di comunica- zione.La stradala quale serve allecondot- te dc'supplimenti e delle vettovaglie, e ad una ritirata ordinata ; ché dehb'esser arte del capitano di mantener sempre libere e sicure le comunicazioni, interrompendole.

D'opération. Linea d' operazione. Una

o più lince menano l'esercito alla vittoria, e partono dalla base verso l’obbietto d'o- perazione.

D'opération simple. Linea semplice

di operazione. Allora quando riunito l'eser- cito. forse perchè non grande la sua forza numerica , apporta in un punto gravi dan- ni al nemico, distogliendone i tentativi. E battcndodiverseviein diversi partite andrà 1' esercito per linee di operazioni doppie o multiple , le quali possono essere o interne ovvero esterne, principali o secondarie.

Do TIR. Linea di tira, ovvero del tiro,

e con vocabolo mattematico traiettoria , trattoria, linea di proiezione.

——Fichantk. Linea di difesa Recante, cioè quella condotta dall'angolo fiancheggiato a quello fatto dalla cortina col fianco del ba- stione opposto.

Horizontale de la campagne. Linea

del livello della campagna, ovvero linea orizzontate della campagna. E per campa- gna s'intende il terreno su cui si eleva la fortezza, secondo notò saggiamente il De Sauget.

Magistrale. Linea magi strale.La quale

segna la figura del ricinto primario ; sic- ché intendesi ancora e con maggior pro- prietà il cordone.

Rasante. Linea di difesa radente, strin- gente o fiancheggiante. Quella che dà luo- go al fuoco di cortina ;e l'intervallo tra l'an- golo del fianco ed il punto d'intersecazione dicesi secondo fianco.

LIGNESs. f. Linee. Trinceramento per guar- dare un paese,dietro cui sta la soldatesca.

LIGNES s. f. Allacciature. Minute corde, di che fa uso la marineria.

A'bastions. Linee bastionate. Van com- prese sotto la generica denominazione di linee continuate.

A’ crémaii. lères. Linee a denti di sega.

Quella maniera di linee continuate la quale

Digitized by Google